Cia: 5 anni di declino per l’agricoltura italiana

Per l’agricoltura italiana da cinquer anni e’ una serie continua di dati negativi. Dal 2004 al 2009 crollano valore aggiunto, produzione, prezzi e redditi, mentre s’impennano i costi delle imprese. Il quadro e’ allarmante e oggi oltre il 30 per cento delle imprese e’ a rischio chiusura. A sottolinearlo e’ la Cia-Confederazione italiana agricoltori, anche sulla base del rapporto Ismea ”La competitivita’ dell’agroalimentare italiano- Check up 2010”. ”Siamo in presenza – avverte la Cia – di una situazione complessa dove emerge un solo aspetto: quello dell’indifferenza nei confronti delle pressanti questioni che stanno fiaccando sempre piu’ le forze imprenditoriali agricole. Una disattenzione, in particolare da parte del governo che negli ultimi due anni non ha tenuto nella minima considerazione le richieste che si sono levate dal mondo agricolo. La manovra finanziaria, in discussione alla Camera, ne e’ il chiaro esempio. Ignorate sia la proroga della fiscalizzazione degli oneri sociali che la reintroduzione del ‘bonus gasolio”’. L’agricoltura ha registrato, dal 2004 ad oggi, un trend fortemente declinante del valore aggiunto (meno 11,5 per cento nel 2009, meno 0,5 per cento nel 2008, meno 3 per cento la variazione media annua 2004-2009). Gli introiti delle aziende agricole sono crollati del 21 per cento in un anno contro una media europea dell’11,6 per cento ed hanno subito una progressiva erosione negli ultimi cinque In Italia, tra il 2004 e il 2009, i prezzi dei prodotti agricoli sono aumentati in media dell’1,5 per cento all’anno, mentre i costi di produzione del 4 per cento. Una ”forbice” che si e’ ulteriormente divaricata nel 2009, a scapito soprattutto delle coltivazioni, con il crollo medio dei listini dell’11,6 per cento. Altra ”forbice” e’ quella tra i prezzi all’origine e quelli al dettaglio, che dopo una riduzione nel 2007 e nel 2008, sempre lo scorso anno, e’ tornata a crescere. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.