Cia, aumentano gli occupati nei campi

“Dopo anni si registra un ritorno al lavoro in agricoltura, legato in questi mesi soprattutto alle campagne di raccolta di frutta e verdura, che interessano anche studenti e giovani sotto i 40 anni”. E’ quanto fa notare la Cia, Confederazione italiana agricoltori, commentando i dati provvisori dell’Istat sulle forze lavoro a giugno. I primi mesi del 2011 si sono aperti, sottolinea la Cia, con un segno positivo: i lavoratori in agricoltura aumentano dell’1,2%, soprattutto nel Mezzogiorno (+4,5%) e al Nord (+2,5%). L’incremento interessa in particolare il lavoro dipendente (+6%) rispetto a quello autonomo (-2%)”. Anche nel 2010, ricorda la confederazione, si era registrata “una crescita degli occupati nei campi pari all’1,9%, a fronte del calo generale dello 0,7%”. Quindi, evidenzia l’organizzazione, “a dispetto dei tanti problemi che ancora affliggono le imprese, il settore primario offre nuove opportunità di lavoro, trainando la ripresa del Paese. Ora la politica si decida a investire nel mondo agricolo”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.