Cia: la finanziaria è una presa in giro per gli agricoltori

”Una totale presa in giro per gli agricoltori italiani. La proroga dal primo agosto scorso della fiscalizzazione degli oneri sociali e le agevolazioni per favorire la proprietà coltivatrice sono assolutamente insufficienti”. Così il presidente della Cia-Confederazione italiana agricoltori, Giuseppe Politi, secondo cui ”la misura sulle agevolazioni contributive avrebbe una copertura di 86 milioni di euro, cioè appena sufficiente per arrivare al prossimo 31 dicembre”. ”Ancora una volta sono stati ignorati i gravissimi problemi del settore primario”, attacca Politi, che giudica ”semplici palliativi” le misure previste. Per questo la mobilitazione indetta dalla Cia ”proseguirà con la massima determinazione e nei prossimi giorni ci saranno iniziative, anche di carattere unitario, sul territorio e a livello nazionale”. ”Lo stesso balletto, in commissione Bilancio della Camera, sull’ammissibilità o meno dell’emendamento riguardante le agevolazioni fiscali in agricoltura -aggiunge Politi – dimostra quanto poco interesse c’è per il mondo agricolo”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.