Cia, serve un accordo tra agricoltura e Gdo


“Nell’interesse di tutti è importante migliorare i rapporti tra mondo produttivo agricolo e grande distribuzione, prendendo esempio dalla Francia”. Lo afferma, in una nota, il presidente della Cia, Giuseppe Politi, che da tempo ha chiesto al governo l’attivazione di un Tavolo di confronto tra agricoltura e Grande distribuzione in modo da, precisa Politi, “organizzare meglio la filiera agroalimentare, rendere più trasparenti i meccanismi di formazione del prezzo ed evitare speculazioni ed eccesso di posizione dominante”. Secondo Politi, “la questione non può essere affrontata solo con interventi normativi, ma occorre sviluppare un vero sistema di ‘regolazione negoziata’, in cui le imprese e le sue rappresentanze concordino, con il concorso delle amministrazioni pubbliche, su alcuni principi e disposizioni da applicare poi nei contratti”. Il presidente, infine, ricorda che mentre in Francia un primo accordo è stato stipulato alla presenza del presidente Nicolas Sarkozy che si è impegnato personalmente, in Italia dell’argomento se ne parla poco e male. La Cia ritiene che questo sia un tema centrale nei prossimi Stati generali annunciati dal ministro Romano, ma è necessario che questo lavoro sia preparato adeguatamente, coinvolgendo da subito le parti a un confronto ad alto livello.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.