Cia: vendemmia 2010 di buona qualità e in aumento

Di buona qualita’ e superiore (tra un piu’ 3 e piu’ 5 per cento) a quella del 2009. Queste le previsioni della Cia-Confederazione italiana agricoltori per l’ormai prossima vendemmia, favorita dalle positive condizioni climatico-ambientali degli ultimi mesi. Resta, pero’, l’incognita maltempo, mentre i segnali che arrivano dal mercato, che l’Ismea definisce stabile, sono moderatamente rassicuranti: per i vini bianchi, in modo particolare i frizzanti e gli spumanti, si conferma un trend positivo; per quelli rossi, invece, si evidenziano alcune difficolta’. Analizzando il dettaglio regionale – sottolinea la Cia – si rileva una sostanziale omogeneita’ all’interno delle diverse macro-aree. Nel Nord si prevede un andamento produttivo simile o leggermente superiore a quello dello scorso anno, mentre per il Centro si annuncia una crescita tendenziale. Per il Sud si dovrebbe avere una tenuta, con flessioni per Sicilia e Sardegna. La riforma del settore promossa in ambito Ue – rimarca la Cia – presenta luci ed ombre. Queste ultime in particolare si annidano in un peso burocratico rilevante per il settore, nonche’ nelle difficolta’ di accesso al credito, accentuatesi soprattutto a causa della crisi economica. (ANSA).

Tags:

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.