Cibi per animali, Fda emana nuove,severe norme sicurezza

cane1Il cibo prodotto per tutti gli animali – domestici e non – venduto sul mercato statunitense dovra’ d’ora in avanti seguire regole di sicurezza rigide. Piu’ simili a quelle degli alimenti per gli esseri umani. Lo ha deciso la Food and drug administration (Fda) dopo l’allarme esploso per la moria di oltre 600 animali domestici negli Stati Uniti a causa di cibo contaminato importato dalla Cina. In base alle nuove regole – parte del “Atto per la modernizzazione e la sicurezza dei cibi” – per la prima volta le aziende che producono mangimi per bestie da allevamento e cibi per animali domestici dovranno seguire “pratiche di sicurezza per la manifattura”, che includono analisi sulla sicurezza e sui potenziali rischi dei suddetti alimenti. “E’ da anni che facciamo pressione per la sicurezza dei mangimi per animali – ha commentato Daniel McChesney, dirigente del Centro per la medicina veterinaria della Fda – perche’ non va bene pensare, come molti fanno, che ‘tanto e’ solo cibo per animali’. Gli animali sono la prima parte della catena alimentare che arriva sino a noi. Siamo tutti soggetti all’industria dei prodotti alimentari”. Le nuove norme verranno applicate a tutti i tipi di alimenti per il mondo animale, sia prodotti negli Usa che all’estero: dai mangimi, ai dolcetti per animali domestici agli ingredienti che compongono questi cibi. Cio’ significa che i produttori dei cibi cinesi dovranno dimostrare di aver seguito le nuove direttive prima di poter essere vendere i loro prodotti in America. “La Fda sta decidendo cosi’ un approccio complessivo alla sicurezza del cibo occupandosi ora anche della intera catena alimentare”, ha commentato Michael Taylor, vice commissario della divisione per la medicina veterinaria e per gli alimenti della stessa Agenzia. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.