Cibo gratis ai poveri: l’Italia riceverà dalla Ue 101 milioni di euro

L’Italia ricevera’ dall’Ue 100,65 milioni di euro per finanziare il proprio piano alimentare 2011 per la distribuzione di cibo gratis agli indigenti, rispetto ad un finanziamento globale europeo di 480 milioni di euro destinato a 21 partner europei. L’accordo, che vede l’Italia ampiamente prima beneficiaria davanti a Polonia (75,3 mln), Spagna (74,7) e Francia (72,7), e’ stato votato oggi a Bruxelles dal Comitato europeo di gestione per l’agricoltura. Nel commentare il voto, il commissario europeo all’agricoltura, Dacian Ciolos, ha tenuto a sottolineare ”che lo schema di aiuto per gli indigenti e’ la dimostrazione che la Politica agricola europea non e’ solo per gli agricoltori ma per tutti i cittadini”. E ha poi ricordato: ”Lo scorso anno si stima siano stati 13 milioni di persone a beneficiare degli aiuti alimentari gratis nell’ambito dei vari programmi nazionali”. In Europa infatti, sebbene i livelli di vita siano in media tra i piu’ alti del mondo, ”il 17% della popolazione europea – secondo le stime piu’ recente della Commissione Ue – vivono al di sotto o al limite della soglia di poverta”’. Secondo l’accordo raggiunto oggi a Bruxelles – che ora verra’ tradotto in norma comunitaria dalla Commissione europea – l’Italia potra’ tra l’altro distribuire 467.683 tonnellate di cereali e 28.281 tonnellate di latte scremato in polvere provenienti dalla scorte pubbliche dell’Ue. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.