Cibus, in anteprima il pecorino anti-colesterolo


Il pecorino che combatte il colesterolo ‘cattivo’, ma anche i formaggi sperimentali di Agris e quelli aromatizzati al Cannonau. Sono solo alcune delle novita’ agro-alimentari presentate oggi al Cibus di Parma nei vari stand della Regione Sardegna. Due i padiglioni, per 720 metri quadrati totali, nei quali sono presenti le 31 aziende di diverse zone dell’isola: uno dedicato al settore lattiero-caseario (11 ditte in 180 metri quadri) e l’altro ai prodotti vari (20 aziende di olio, pasta e pane, dolci, sottoli salumi, ittici in 540 metri quadri). Tradizione, innovazione e ricerca nutrizionale, gusto e specialita’ sono le caratteristiche delle eccellenze made in Sardinia. Tra i prodotti che hanno suscitato piu’ curiosita’, il formaggio che abbassa il colesterolo, riduce i rischi al cuore e aiuta a non ingrassare. La scoperta e’ stata presentata nei giorni scorsi dall’Universita’ di Cagliari e dal Centro per le malattie dismetaboliche e l’arteriosclerosi dell’ospedale Brotzu. Un progetto che ha visto la collaborazione della Camera di commercio di Cagliari e della Regione. ”Il Cibus e’ una rassegna strategica e per questo – spiega l’assessore regionale dell’Agricoltura Andrea Prato – abbiamo pensato di presentare diversi prodotti che uniscono tradizioni millenarie all’innovazione e a quanto chiedono oggi il mercato e i consumatori. Il pecorino anti-colesterolo va proprio in questa direzione”. L’assessore ha voluto far conoscere una ad una le eccellenze agro-alimentari dell’Isola al critico gastronomico Edoardo Raspelli. ”La scienza – ha commentato il critico – ha contribuito a produrre un formaggio che si puo’ mangiare senza l’ossessione della dieta e che fa addirittura bene”. (ANSA).

2 Commenti in “Cibus, in anteprima il pecorino anti-colesterolo”

  • Claudio Armani scritto il 22 giugno 2010 pmmartedìTuesdayEurope/Rome 22:55

    vorrei conoscere se la cosa e’ possobile le analisi complete del prodotto essendo un commerciante alimentare chi lo commercializza nella zona di Reggio Emilia non riesco a trovarlo
    ringrazio enticipatamente

  • Redazione scritto il 15 luglio 2010 amgiovedìThursdayEurope/Rome 11:16

    Ci e’ arrivata una risposta che volentieri pubblichiamo da parte di Anna Rita Frinu
    la pubblichiamo tal quale :
    Non so se questa domanda sia rivolta a me ma io ho contattato il sito per sapere notizie, ed ho saputo che sul prodotto è stato fatto uno studio per rilevarne l’affettiva peculiarità. So che è stato condotto presso l’ospedale Brotzu di Cagliari, e ha dato degli ottimi risultati, ma del commercio per il momento non se ne sa nulla. Le mie notizie sono queste. Mi spiace
    Anna Rita Firinu
    AnnaRita.Firinu@poste.it

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.