Cibus si sdoppia, pure in anni dispari con nome Cibus Connect

Cibus 2012JPGCibus si sdoppia, non sarà più solo a cadenza biennale negli anni pari ma si svolgerà anche negli anni dispari con il nome di ‘Cibus Connect’, con un format nuovo e anticipato ad aprile. Lo annuncia dal Salone dell’alimentazione organizzato da Fiere di Parma, l’ad Antonio Cellie. “In pratica Cibus ritorna annuale – osserva Celie – l’edizione numero uno di Cibus Connect del prossimo anno si svolgerà il 12 e 13 aprile. Quando finisce Vinitaly iniziamo noi, così possiamo ottimizzare l’incoming dal mondo creando in un’unica settimana il meglio del cibo e wine italiano”. “Questo format degli anni dispari – prosegue Cellie – è conforme alle esigenze delle aziende alimentari. Queste aziende negli anni dispari hanno infatti già un grande investimento che la fiera di Anuga a Colonia. Quindi vogliono un evento dedicato solo al made in Italy in Italia e lo vogliono con un format leggero ispirato al modello della fiera olandese del private label Plma, quindi con le aziende che non possono avere stand ma localizzarsi su spazi modulari tipo desk. In più offriamo alle aziende la possibilità di una vip lounge dove possono ricevere ospiti e far cucinare per loro. Semplifichiamo la vita alle aziende senza limitare la possibilità di ricevere ospiti. Tutto questo si farà nei padiglioni all’ingresso Ovest di Fiere di Parma”. “Innovativo il format ma anche la data – sottolinea Cellie – perchè in pratica così possiamo anticipare Cibus ad aprile, forse lo faremo anche per gli anni pari. Ad aprile siamo esattamente a sei mesi dalle due grandi fiere mondiali, Anuga e Sial di Parigi, ma soprattutto siamo lontani da altri grandi eventi in calendario a maggio”. “E’ anche protagonista – aggiunge Cellie – il programma convegnistico, già peraltro definito, ci sarà il Food Summit, il Retail Summit, il World Food Forum e in più un Forum Ambrosetti dedicato all’agroalimentare”. Cellie respinge infine il sospetto che l’anticipo ad aprile sia per fare uno sgambetto alla fiera considerata rivale Tuttofood in programma a maggio, “Non ho fatto qualcosa contro qualcuno – dice – Tuttofood non è mio competitor, loro hanno un altro business”. In merito a Fiera Colonia ‘alleata’ di Fiere di Parma in alcuni grandi eventi e con accento sull’hi-tech, Cellie annuncia che i tedeschi hanno acquisito il 50% della società Koeln Parma Exhibitions che porterà Cibus tech sui mercati internazionali. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.