Cibus Tec 2009, fino al 30 ottobre Parma ospita il meglio delle tecnologie dell’agroalimentare

CibusTec2009
Settant’anni di storia, da Tecnoconserve a Cibus Tec sono ”un valore che non si improvvisa e fanno delle Fiere di Parma il punto di riferimento a livello mondiale nelle esposizioni di macchine per l’industria alimentare”. Con queste parole il presidente delle Fiere di Parma, Franco Boni, ha aperto il Cibus Tec 2009, la rassegna delle tecnologie e delle macchine per tutte le filiere agro-alimentari che rimarra’ allestita fino al 30 ottobre con quasi 700 espositori (piu’ di 100 da 21 paesi esteri). Sono attesi circa 30 mila visitatori professionali e nel programma sono inseriti una dozzina di meeting tecnici. L’assessore regionale alle attivita’ produttive dell’Emilia Romagna Duccio Campagnoli, il sindaco Pietro Vignali e il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli hanno ribadito la centralita’ di Parma per il food made in Italy. Nel 2010 infatti e’ programmata l’edizione record di Cibus, il salone internazionale dell’alimentazione che potra’ contare su 50 mila metri quadrati di area espositiva e su un nuovo look del quartiere fierristico. Al meeting inaugurale ha partecipato il presidente di Federalimentare Giandomenico Auricchio che ha ribadito la sostanziale tenuta del settore (e’ previsto per l’intero 2009 un calo produttivo del 2,5-3%) con un calo a doppia cifra dell’export per effetto della crisi mondiale. Calo piu’ significativo (15-20%) c’e’ stato per il fatturato dei produttori di impianti e macchine per le industrie alimentari mentre e’ ancora piu’ marcata la flessione delle vendite di macchine per il packaging alimentare (anche il 40%). Secondo le previsioni i produttori di macchine per il packaging recupereranno il calo gia’ nel 2010 mentre per gli ordini di impianti per la trasformazione delle materie prime alimentari le previsioni sono meno ottimistiche. ”Ma il grande afflusso di operatori esteri a questo Cibus Tec – ha detto il presidente dell’Ice Umberto Vattani – e’ la prova che si puo’ sperare in qualche accelerazioni positiva per un pezzo di made in Italy che rimane al vertice nel mondo”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.