Ciliegia Puglia, super quotazioni 3,8 euro al kg

Annata super per la ciliegia pugliese che, nonostante un calo della produzione del 30-40%, vanta quotazioni all’origine di 3,80 euro/kg contro 1,20 euro/kg del 2011. E’ quanto è emerso oggi in occasione di un’iniziativa promossa dai senatori a Palazzo Madama a tutela del prodotto pugliese che copre l’40% del fabbisogno nazionale. La ciliegia pugliese ha risentito delle condizioni meteo avverse, hanno spiegato, ma di fatto è rimasta l’unica zona reale di produzione facendo sì che il prezzo rimanesse alto, restituendo una buona redditività agli operatori. Quest’anno, infatti, sul fronte nazionale il sisma in Emilia ha messo fuori gioco gran parte della produzione di quella zona particolarmente vocata alla coltivazione, mentre sul fronte internazionale si è verificato il crollo delle ciliegie provenienti da Tunisia e Spagna. Prezzi che tengono per una produzione destinata per l’80% alla grande distribuzione, che acquista il prodotto pugliese a circa 2 euro al chilo.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.