Cina: concordata fine procedura anti-dumping contro vino Ue

barrique 2Le imprese europee e cinesi produttrici di vivo hanno siglato un memorandum d’intesa per mettere fine alla procedura anti-dumping avviata da Pechino contro le importazioni di vino europeo. I cinesi accusano le imprese europee di essere sovvenzionate con aiuti di stato dell’Unione europea. In relta’ la procedura anti-dumping e’ stata avviata da Pechino come ritorsione contro i dazi europei ai pannelli solari cinesi. L’annuncio della fine della guerra del vino arriva un giorno prima dell’inizio del viaggio del presidente cinese, Xi Jinping in Europa. Nel memorandum e’ scritto che che Pechino e Bruxelles si impegnano a “risolvere la disputa attraverso la cooperazine”. (AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.