Cina: governo verso la creazione di un organismo per sicurezza alimentare

Cina CongressoIl governo di Pechino intende creare un organismo unico che si occupi delle questioni relative alla sicurezza alimentare dopo i vari scandali verificatisi nel Paese in questo settore negli ultimi anni, dal latte contaminato alla melamina all’olio di scarto riciclato. Lo riferisce il South China Morning Post. Il nuovo ente, che dovrebbe essere approvato entro pochi giorni dal Congresso Nazionale del Popolo, dovrebbe operare sull’esempio dell’amministrazione americana per il cibo e le medicine. Dopo i numerosi problemi verificatisi nel campo della sicurezza alimentare, la fiducia dei cittadini cinesi nei prodotti locali è totalmente venuta meno. Quello che viene denunciato è anche che il sistema dei controlli non è omogeneo ma è frammentato tra 13 diverse agenzie governative. Secondo quanto riferisce il quotidiano di Hong Kong, un piano per l’integrazione dei vari dipartimenti e delle varie agenzie per abolire le sovrapposizione di poteri e per migliorare i controlli, era stato già messo nell’agenda governativa nel 2008 dopo lo scandalo del latte contaminato con la melamina che uccise sei bambini e ne fece ammalare altri 300.000. Ma il progetto non venne poi finalizzato per essere invece poi ripreso a novembre scorso durante il 18 congresso del partito. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.