Ciolos rassicura Catania su misure transitorie

ciolos2
La Commissione europea ha dato assicurazioni al ministro per le politiche agricole e alimentari Mario Catania sulla data entro la quale uno Stato membro può fare le proprie scelte in relazione alla nuova programmazione nel settore agricolo. Data importante, che implica decisioni come distribuire gli aiuti Ue ai produttori italiani. Catania infatti ha fatto notare alla Commissione che, “in base alla vecchia proposta di riforma quelle decisioni devono essere prese entro primo agosto 2013”. E dal momento – ha aggiunto – “che quella norma non è stata modificata nella proposta di regolamento per le misure transitorie, paradossalmente noi dovremo scegliere entro il prossimo primo agosto su una serie di interventi che riguardano il 2015 e gli anni seguenti”. Il commissario all’agricoltura Dacian Ciolos ha assicurato il ministro, “che la risposta si trova già nell’insieme dei testi e che la situazione sarà più chiara in occasione di uno specifico gruppo di lavoro”. Per entrare in vigore il regolamento agricolo sulle misure transitorie 2014, proposto in attesa di un accordo sulla riforma della Pac, deve ottenere il via libera del Consiglio dei ministri e del Parlamento europeo. L’approvazione è prevista per fine ottobre.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.