Cipe, Cia: boccata d’ossigeno per lo zucchero. A rischio 10.000 aziende agricole

”Esprimiamo un giudizio positivo per gli stanziamenti oggi decisi dal Cipe a favore dell’agricoltura, in particolare per quanto riguarda il comparto dello zucchero. Finanziamenti peraltro lungamente attesi”. Cosi’ il presidente della Cia-Confederazione italiana agricoltori, Giuseppe Politi, che aggiunge: ”ovviamente, sono interventi, anche se significativi, ancora parziali. Per il settore primario occorrono altre e ben più incisive misure”. ”I finanziamenti varati dal Cipe – evidenzia Politi – rappresentano una ‘boccata d’ossigeno’ per il settore dello zucchero del nostro Paese che si trova in una situazione di estrema difficoltà. Da tempo il comparto corre un pesante pericolo di tracollo e il rischio di lasciare fuori dalla produzione 10.000 aziende agricole, 4 stabilimenti industriali, un forte indotto e circa 2000 dipendenti. La risposta venuta dal governo è, dunque, positiva, ma l’agricoltura italiana attende politiche nuove, con misure efficaci e concrete che consentano alle imprese, sempre più in difficoltà e grave affanno, di uscire da una crisi che ormai si protrae da troppo tempo”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.