Citta’ del vino: un piano regolatore rurale e’ possibile

“Un “piano regolatore rurale” è possibile, e la vitivinicoltura e l’agricoltura possono essere gli strumenti concreti per conservare le peculiarità di ciascun territorio, a tutto vantaggio del turismo e dell’alta qualità della vita degli abitanti, estendendo le stesse regole di salvaguardia delle città all’ambiente circostante, valorizzando armoniosamente il paesaggio, il patrimonio urbano e la tipicità rurale”: per il presidente delle Città del Vino Giampaolo Pioli, esempio concreto di questa filosofia è il nuovo “Piano Strutturale” di Bomporto in Emilia Romagna, che sarà presentato il 14 maggio a Bomporto (Modena), nell’incontro dedicato a “La Tutela del Paesaggio Rurale”, alla presenza del sottosegretario di stato alla Presidenza del Consiglio Carlo Giovanardi
“Il nuovo “Piano Strutturale Comunale” di Bomporto – spiega Pioli – è una felice concretizzazione del lavoro che da anni le Città del Vino portano avanti con il “Piano Regolatore delle Città del Vino”, per la tutela e la valorizzazione dei territori vitivinicoli da un punto di vista paesaggistico e ambientale. Il merito di questo importante traguardo raggiunto va al sindaco di Bomporto, Alberto Borghi e ai suoi collaboratori, ed è per rendere omaggio nel modo più esplicito a questa Città del Vino che l’associazione parteciperà alla presentazione”.
Insieme al “Piano Regolatore delle Città del Vino” – lo strumento urbanistico nato nel 1997 con lo scopo di attuare una politica di governo del territorio che persegua lo sviluppo economico fondato sulle reali vocazioni vitivinicole del territorio in un quadro di attenta salvaguardia ambientale – le Città del Vino sono anche “autrici” del volume “Vino e Paesaggio”, dove hanno raccolto idee, regole ed esperienze concrete per un vero e proprio “piano regolatore rurale”. In particolare, nell’incontro di scena a Bomporto, studiosi ed esperti del settore, insieme a personaggi del mondo politico, saranno chiamati a confrontarsi su “Il ruolo delle eccellenze vitivinicole e frutticole nella pianificazione del territorio” e sull'”Agricoltura: motore dello sviluppo economico e sociale del territorio”.
info: www.cittadelvino.it

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.