Città sempre più verdi, parchi e giardini +1% anno

Parco Cascine FirenzeBoschi, prati, parchi ma anche orti. Le città italiane, anche se a ritmo non proprio forsennato, stanno diventando sempre più verdi, come testimoniano i dati del rapporto Istat sulla qualità dell’ambiente urbano. Nei capoluoghi di provincia la superficie occupata da parchi, prati e giardini cresce di quasi l’1% l’anno, guadagnando negli ultimi 10 anni 6 mq per cittadino, con il risultato che oggi ogni abitante ha a disposizione 32 metri quadri di verde. ”In circa due terzi dei comuni – spiega il rapporto – la dotazione di verde è più contenuta (inferiore al valore medio) e in 19 città non raggiunge i 9 metri quadrati pro capite. Nelle regioni del Nord più del 40% dei capoluoghi offre agli abitanti una buona disponibilità di verde con valori particolarmente consistenti a Verbania, Sondrio, Trento, Pordenone e Gorizia, mentre sono particolarmente contenute le disponibilità delle città liguri. La quota di città con buona dotazione scende sotto il 28% al Centro e nel Mezzogiorno”. In crescita è segnalato il fenomeno degli orti urbani, utilizzati nel complesso da 57 amministrazioni comunali. Ad adottarli è quasi l’81% delle città del Nord (oltre che a Torino superfici consistenti sono dedicate anche a Bologna e Parma, entrambe intorno ai 155 mila metri quadrati), meno di due città su tre al Centro, mentre nel Mezzogiorno sono presenti solo a Napoli, Andria, Barletta, Palermo e Nuoro. ”C’è ancora tanto da fare per migliorare la qualità ambientale delle città – commenta la Confederazione Italiana Agricoltori (Cia) – ma l’agricoltura dimostra di aver colto questa tendenza promuovendo una nuova sinergia con l’architettura lavorando a soluzioni urbanistiche innovative in un’ottica di riduzione delle emissioni, di sostegno al ‘city farming’ e di tutela del paesaggio contro incuria e cementificazione selvaggia”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.