CNA lancia il progetto Italian Masters of Taste


Al via il progetto di Cna Alimentare ‘Italian Masters of Taste’ in occasione dell’apertura della 31/ma edizione di Anuga a Colonia, la piattaforma mondiale per l’industria alimentare, con oltre 150.000 visitatori specializzati e circa 6.000 espositori. Il progetto, a livello nazionale, ha l’obiettivo di promuovere un gruppo di 11 imprese artigiane provenienti da Sardegna, Emilia Romagna, Toscana e Umbria e beneficia del contributo pubblico del Ministero dello Sviluppo Economico, relativo ai fondi residui delle imprese artigiane con la gestione di Artigiancassa . “Ho voluto fortemente questo progetto e sono felice che un gruppo di micro imprese artigiane abbia avuto il coraggio di cogliere questa sfida”, ha sottolineato il presidente nazionale di Cna Alimentare Antonello Salis. I prodotti del gruppo di imprese spaziano dai vini all’aceto balsamico, dai salumi di cinta senese ai prosciutti di suino sardo, dalle praline di cioccolato al croccante, dai formaggi stagionati alle paste fresche o secche. Prodotti legati alla qualità delle materie prime, alla sicurezza dei processi produttivi, all’artigianalità e alla manualità nelle preparazioni, che costituiscono le eccellenze agroalimentari del Made in Italy che sono in grado di trasmettere la vera cultura italiana, di cui l’enogastronomia è la sintesi più rappresentativa. Il progetto, che avrà durata di 12 mesi, proseguirà con la definizione di un piano operativo di iniziative che saranno divulgate attraverso il sito di Cna Alimentare e che metteranno in contatto le imprese produttrici con la distribuzione specializzata. “Ho voluto fortemente questo progetto e sono felice che un gruppo di micro imprese artigiane abbia avuto il coraggio di cogliere questa sfida”, ha sottolineato il Presidente nazionale di Cna Alimentare Antonello Salis. Le imprese del progetto, presenti in fiera anche attraverso un piccolo spazio espositivo, hanno potuto incontrare 3 importatori specializzati nel prodotto delikatessen che si occuperanno di valutare e selezionare i prodotti, indicandone i punti di forza e di debolezza, con l’obiettivo di facilitare l’ingresso nel mercato tedesco anche ad imprese piccole e artigiane. “Attraverso questo progetto, che rappresenta una scommessa – ha detto Michele Peano, produttore di dolci tipici sardi e soggetto capofila – vogliamo infatti facilitare la commercializzazione di prodotti tipici italiani e di qualità in Germania, un paese attento al Made in Italy al punto tale che le esportazioni alimentari italiane sono cresciute del 7% nel 2010”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.