Codacons e Coldiretti davanti al Tar difenderanno i contadini – panettieri

Il Codacons interverra’ dinanzi al Tar del Lazio in difesa del decreto del 5 agosto scorso sugli agricoltori panettieri, e chiederà la bocciatura del ricorso annunciato oggi dalla Fippa. Lo annuncia un comunicato ”L’ostinata difesa della categoria da parte dei panificatori è inaccettabile e rischia di danneggiare i consumatori – afferma il Presidente Codacons, Carlo Rienzi – Con i ricarichi del 1127% che si registrano in Italia tra la materia prima e il prodotto finito, i produttori di pane non hanno motivo di ribellarsi. L’apertura della vendita del pane fresco anche agli agricoltori è invece una novità positiva per i consumatori, perché consente di tagliare la filiera produttiva, aumentare le possibilità di scelta per gli acquirenti e incrementare la concorrenza, con effetti positivi sui prezzi al dettaglio”.
”Sul pane fatto dal contadino decidano i consumatori” afferma invece Coldiretti a proposito del ricorso annunciato dalla Fippa. Per Coldiretti e’ da promuovere non solo il pane fatto dal contadino ”con grano italiano al cento per cento”, ma quello che si puo’ preparare in casa, ”garantendosi un prodotto genuino, di qualita’ e a costo contenuto”. Per questo l’organizzazione agricola ha predisposto un ciclo di lezioni su come preparare il pane che prendera’ il via domani presso il mercato di Campagna Amica al Circo Massimo a Roma.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.