Codacons: italiani a dieta forzata prefiscono i discount

”Gli italiani sono costretti a fare la dieta e a mangiare sempre meno”. Cosi’ il Codacons commenta i dati sulle vendite al dettaglio nel 2010 diffuse oggi dall’Istat. L’associazione a tutela dei consumatori considera, infatti, ”preoccupante” la discesa degli alimentari e ritiene ”significativo il calo delle vendite degli ipermercati (-0,3%) e lo spostamento verso i discount (+1,3%), ossia verso prodotti non di marca”. Per il Codacons si tratta di ”un cambio delle abitudini degli italiani che hanno deciso di abbandonare i brand leader della produzione alimentare italiana, che hanno fatto da traino all’economia, per passare a prodotti piu’ economici”. Secondo l’associazione ”e’ evidente che se si riducono i consumi di beni necessari a domanda rigida, non si puo’ pensare ad un rilancio dell’economia e ad una ripresa della produzione industriale”. A riguardo il Codacons sostiene che ”il Governo avrebbe dovuto capire che la chiave di volta per uscire dal tunnel era il sostegno della capacita’ di spesa delle famiglie italiane”. Invece, aggiunge, ”ha continuato a disperdere, anche ora con il decreto milleproroghe, le poche risorse disponibili in interventi a pioggia scarsamente finanziati e, quindi, inutili per uscire dal tunnel della crisi”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.