Coldiretti Calabria, la legge salva olio dà i primi frutti

olive nuovaQuando era stata approvata (a dicembre 2012) la Legge denominata salva-olio, la Coldiretti Calabria aveva parlato di risultato storico e aveva dichiarato in modo convinto che per la Calabria, la seconda regione italiana produttrice di olio, l’approvazione definitiva della legge, che salva l’olio made in Italy creava ottime prospettive per il nostro olio. E’ quanto scritto in una nota della Coldiretti della Calabria. “I dati che giungono – è scritto nella nota – confermano che gli obiettivi che la legge si era posto sono andati a bersaglio. Le norme sulla qualità e trasparenza della filiera degli oli di oliva vergini, che hanno introdotto una serie di obblighi, controlli e regole di etichettatura per smascherare i furbetti dell’extravergine comincia a dare buoni frutti. Man mano che la legge veniva attuata, i confezionatori, si sono premurati migliorando la qualità dell’olio che vendono. Si registra nella nostra regione una diminuzione dell’olio straniero che fa registrare complessivamente nell’anno un meno 4% con una punta a dicembre che sfiora il 20%.un dato che per Coldiretti potrebbe consolidarsi. In parallelo, pur se questo non era compito della legge salva-olio, sono aumentate le esportazioni di olio verso l’estero e questo è un segnale che va nella ricerca della qualità”. Un altro effetto degno di nota – prosegue la nota – è che il prezzo all’origine dell’extravergine è aumentato tra il 20 e il 25% e questo, commenta Molinaro presidente di Coldiretti Calabria, “remunera il produttore senza gravare sul consumatore”. Una legge fortemente voluta dalla Coldiretti e approvata all’unanimità dal Parlamento, si sta rilevando decisiva ed importante per il prodotto simbolo dell’agricoltura calabrese ed aiuta gli imprenditori a salvare uliveti che potevano essere abbandonati con i prezzi precedenti che non erano remunerativi per i produttori. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.