Coldiretti con pecore e agnelli davanti al Mipaaf

Nuovo blitz dei pastori della Coldiretti che hanno lasciato le proprie pecore insieme agli agnellini pascolare a Roma davanti alla sede del ministero dell’Agricoltura per denunciare l’impossibilita’ di continuare a mantenerle nelle aziende a costi che superano il prezzo di vendita del latte. Lo rende noto la Coldiretti in un comunicato. Il blitz e’ avvenuto mentre e’ in corso l’incontro tra allevatori e industriali convocato con urgenza al ministero delle Politiche Agricole, in via XX Settembre, per definire il prezzo del latte, dal quale dipende il destino di 70mila allevamenti italiani. Dalla mungitura quotidiana di una pecora si ottiene in media un litro di latte che viene pagato fino a 60 centesimi al litro con un calo del 25 per cento rispetto a due anni fa e ben al di sotto – denuncia la Coldiretti – dei costi di allevamento che si avvicinano all’euro. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.