Coldiretti, consumi frutta e verdura -100 kg da 2000

frutta consumiGli acquisti di frutta e verdura degli italiani nel 2013 sono crollati al minimo da inizio secolo, con oltre 100 chili di ortofrutta in meno nel carrello rispetto al 2000. E’ l’allarme lanciato dalla Coldiretti in riferimento al Rapporto Osservasalute, dove si evidenzia un calo del 18% nelle quantità consumate dalle famiglie che hanno portato sulle tavole complessivamente 320 chili di ortofrutta. Un trend preoccupante, poiché la raccomandazione del Consiglio dell’Organizzazione mondiale della sanità per una dieta sana è mangiare più volte al giorno frutta e verdure fresche pari a 400 grammi a persona, cosa che non succede in Italia, sopratutto tra i bambini. Il numero degli under 16 che mangia frutta e verdura a ogni pasto, infatti, segnala la Coldiretti, è sceso al 35% a fronte del 37% nel 2012, mentre quelli che la mangiano 1 volta al giorno sono passati al 35% contro il 39%; contestualmente si registra anche un aumento di coloro che non l’assumono o lo fanno 2 volte a settimana (31% contro il 24%). La riduzione, sottolinea la Coldiretti, ha riguardato sia il consumo di frutta (-17%) sia, soprattutto, la verdura (-20%). Nel corso del 2013, conclude la Coldiretti, sono state acquistate complessivamente dagli italiani 7,8 milioni di tonnellate di ortofrutta, di cui 4,2 milioni di frutta e 3,6 di tonnellate. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.