Coldiretti Frosinone: convocato per lunedì il tavolo sul latte

Primo risultato della mobilitazione di Coldiretti frosinone per la vertenza del latte. L’assessore all’agricoltura della Regione Lazio, Angela Birindelli, ha convocato per lunedì prossimo, 21 marzo 2011, il tavolo tra le associazioni di categoria e i responsabili delle industrie di trasformazione. “Si tratta di un passo avanti – ha commentato il direttore di Coldiretti Frosinone, Paolo De Cesare – che va nella direzione indicata dal nostro direttore regionale Aldo Mattia e dal presidente Massimo Gargano. Ovviamente auspichiamo senso di responsabilità da parte di quanti sono deputati a decidere se accettare le nostre indicazioni ma siamo pronti comunque a continuare la nostra mobilitazione”. Fin qui De Cesare che domani, mercoledì 16 marzo 2011, alle ore 19.30, aprirà l’assemblea convocata da Coldiretti Frosinone proprio riguardo il prezzo del latte. La richiesta di Coldiretti punta a 45 centesimi per ogni litro di latte conferito e domani si deciderà il da farsi in merito all’annunciato blocco delle consegne del prodotto che, se attuato, avverrà contestualmente in tutta la nostra regione. “Dobbiamo ottenere dignità per i sacrifici dei nostri produttori – ha aggiunto De Cesare – che ogni giorno garantiscono un prodotto sano, genuino e di certa provenienza oltre che di qualità. L’aumento registrato in merito ai consumi di latte fresco, del 2,7%, e dei formaggi, dell’1%, in Ciociaria e nel Lazio, hanno fatto registrare, per le industrie di trasformazione, un segno più che non ha ricadute positive per i produttori costretti a subire rincari delle materie prime come per i mangimi (+17%).I cittadini-consumatori hanno dimostrato di essere dalla nostra parte – ha concluso – e vogliono sempre conoscere la provenienza degli alimenti ed in primis di un prodotto basilare come il latte”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.