Coldiretti: in 10 anni scomparso un gregge di pecore su tre

In Italia e’ scomparso quasi un gregge di pecore su tre negli ultimi dieci anni e sugli allevamenti sopravvissuti ci sono molte preoccupazioni per il futuro. E’ quanto afferma la Coldiretti che si e’ mobilitata a difesa dei pastori con un blitz di decine di trattori che sulla Pontina di muovono verso Roma al bivio per Aprilia, mentre sono quasi un migliaio i manifestanti che presidiano lo stabilimento di Brunelli ad Aprilia. Dalla mungitura quotidiana di una pecora si ottiene in media un litro di latte che viene pagato oggi tra 65 e 70 centesimi al litro ben al di sotto dei costi di allevamento, riferisce Coldiretti in una nota. “Una situazione insostenibile che rischia di decimare gli allevamenti sopravvissuti – sottolinea Coldiretti – che svolgono un ruolo insostituibile per l’economia, il turismo, l’ambiente e la stabilita’ sociale del territorio”. L’obiettivo e’ quello di evitare l’estinzione delle pecore in Italia, ma anche quello di difendere i formaggi made in Italy a partire dal pecorino romano. I pastori della Coldiretti chiedono un adeguamento del prezzo per far restare attive le aziende, il pagamento in base alla qualita’, l’attivazione del piano nazionale ovicaprino e l’anagrafe nazionale. In Italia – conclude Coldiretti – sono presenti 70mila allevamenti di pecore dai quali si ottengono oltre 60 milioni di chili di pecorini, di cui oltre la meta’ a denominazione di origine. (AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.