Coldiretti in piazza per crisi agro-pastorale: da sbloccare 90 milioni UE

Oltre 400 manifestanti, tra agricoltori e allevatori giunti da varie parti dell’isola, sono scesi in piazza questi mattina a Cagliari per chiedere lo sblocco dei pagamenti all’Argea. La nuova mobilitazione della Coldiretti, iniziata con un raduno in piazza del Carmine, è proseguita con un corteo guidato da un trattore, che ha raggiunto la sede di Argea Sardegna, in via Caprera. Alla base della protesta ci sono i ritardi della stessa agenzia regionale nei pagamenti dei premi comunitari e la pressante richiesta dello sblocco dei 90 milioni di euro. “E’ in gioco il futuro del settore agropastorale della nostra isola – denuncia Luca Saba, direttore di Coldiretti Sardegna – numerosissime aziende e famiglie stanno vivendo un vero dramma “. I manifestanti con slogan, cartelli e striscioni chiedono con forza alla classe politica azioni concrete. “Il Presidente Cappellacci e l’assessore Cherchi devono prendere in pugno la situazione. Se i tecnici non ci danno risposte, deve farlo la classe politica”, aggiunge Saba. In base ai dati dell’associazione di categoria ci sono quasi ventimila domande non pagate e imprese, al collasso, che attendono quei fondi per poter portare avanti la loro attività. Un’attesa lunga quasi quattro anni. “I pagamenti arretrati in questo momento di crisi senza precedenti e con i nuovi carichi impositivi ai quali siamo sottoposti sono ancora più necessari e indispensabili per la nostra sopravvivenza, le banche non finanziano più le aziende, non bastano 120 ettari di terreno, occorre la garanzia di uno stipendio”, dichiara Angelo Fais, allevatore bovino giunto da Seneghe. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.