Coldiretti, Italia all’avanguardia nell’etichettatura della carne

L’Italia e’ all’avanguardia nell’etichettatura facoltativa della carne in cui molti gli operatori hanno investito con successo, al fine di fornire informazioni utili quali la razza e il sesso dell’animale, l’alimentazione usata e l’eta’ del bovino verso le quali i consumatori mostrano interesse ai fini di un acquisto consapevole e trasparente. E’ quanto afferma la Coldiretti nel commentare il sostanziale via libera alla proposta della Commissione europea che ha modificato lo schema attuale di etichettatura volontaria delle carni e rinvia di almeno cinque anni l’obbligatorieta’ del chip per i bovini. Bisogna evitare che la modifica delle disposizioni sulle indicazioni facoltative in etichetta – conclude la Coldiretti – crei un vuoto, con la conseguenza di veder proliferare sistemi differenti di etichettatura volontaria della carne bovina, senza adeguati e rigorosi meccanismi di controllo. (AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.