Coldiretti, prezzo tartufo si impenna rispetto a 2014

tartufo acqualagnaIl prezzo del tartufo tende ad impennarsi, quasi fino a raddoppiare rispetto al 2014 con valori di 400 euro l’etto per il bianco d’Alba: sono queste le stime elaborate dalla Coldiretti in occasione dell’anteprima della Fiera Internazionale del Tartufo di Alba, la cui apertura ufficiale è in programma il 10 ottobre. Tuttavia, rileva la Confederazione Nazionale dei Coltivatori Diretti, i prezzi attesi per il 2015 ”rimangono ancora lontani dai valori massimi di 750 euro l’etto registrati nel 2007”. Dopo il caldo e la siccità estiva, prosegue la nota, le condizioni climatiche di inizio ottobre, con l’arrivo della pioggia, fanno sperare in una buona raccolta nei mesi autunnali” e in un prolungamento della stagione partita in ritardo. Il Tuber magnatum Pico, ossia il tartufo bianco, si sviluppa infatti in terreni che devono restare freschi e umidi sia nelle fasi di germinazione che in quella di maturazione. Nel frattempo la raccolta del tartufo è scattata in molte regioni: dal Piemonte alle Marche, dalla Toscana all’Umbria, dall’Abruzzo al Molise, ma anche nel Lazio e in Calabria. Si stima che siano coinvolti complessivamente circa 200.000 raccoglitori ufficiali che riforniscono negozi e ristoranti ed alimentano un business che comprensivo di indotto sviluppa un valore stimato in circa mezzo miliardo di euro tra fresco, conservato o trasformato.(ANSA).

Tags:

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.