Coldiretti, subito l’etichetta per dare slancio alla competitività


”Speriamo che a gennaio si chiuda la battaglia per l’etichettatura. Poi c’e’ la parte europea e la questione centrale del prossimo anno sara’ la riforma della politica agricola: due le battaglie, quella sulla difesa del bilancio agricolo comunitario e di quello italiano agricolo”. Lo afferma all’Ansa il presidente di Coldiretti, Sergio Marini, nel sottolineare che ”la politica agricola non puo’ risolvere da sola i problemi dell’agricoltura”. ”I nostri problemi – osserva Marini – sono legati alla bassa competitivita’, al potere contrattuale lungo la filiera, o si recupera o non credo che il 10% in piu’ o meno di Pac possa risolvere i problemi. La vera questione e’ proprio impegnarsi nella distintivita’ del Made in Italy e giocarsi questa leva competitiva e questo e’ un discorso che riguarda tutto il Paese: o si trovano delle leve competitive per gestire la competizione globale o saranno tutte Fiat”. ”L’agricoltura, il cibo, il made in Italy, la cucina italiana sono cose che il mondo ci riconosce e noi come organizzazione ci stiamo impegnando a portare avanti. Il prossimo anno partira’ la sperimentazione sulla vendita diretta organizzata direttamente gestita dagli agricoltori. Stanno nascendo diverse societa’ per gestire filiere agricole tutte italiane. Bisogna rimboccarsi le maniche, sarebbe troppo lungo aspettare che la politica risolva i problemi”.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.