Coltivava marijuana, ma per le galline a Pergine Valsugana (TN)

gallina bioColtivava marijuana nel suo orto, ma era destinata alle galline. Si è difeso così un contadino di 82 anni di Pergine Valsugana (Trento), denunciato e finito sotto processo.

La difesa vuole dimostrare che l’anziano non è un appassionato di sostanze stupefacenti e che «coltivava le piante per dare da mangiare alle galline», usando la cannabis sativa (canapa), come si faceva una volta nelle valli trentine, sia come fibra al posto del cotone, sia come antiparassitario biologico, sia come mangime per gli animali da cortile.
Il caso viene riportato dal quotidiano L’Adige ,che mette in evidenza anche la difficile risoluzione dal punto di vista penale , poiche’ non c’e’ distinzione tra chi coltiva cannabis per uso “stupefacente” e chi lo fa per motivi analoghi a quelli del contadino trentino ( o anche per scopi scientifici) .

fonte Corriere della sera

Un Commento in “Coltivava marijuana, ma per le galline a Pergine Valsugana (TN)”

  • michele scritto il 15 gennaio 2010 pmvenerdìFridayEurope/Rome 17:00

    Ma perchè non ci si ribella a queste leggi assurde che tutelano solo gli interessi della criminalità organizzata? Paradossi come questi non sarebbe accaduti nel medioevo, la commistione politica-mafia-chiesa domina. RIBELLIAMOCI

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.