Come ridurre l’inquinamento agro zootecnico. 14 marzo un convegno a Reggio Emilia

bovini latte 1A conclusione di 4 anni di attività, il 14 marzo 2014 alle ore 9,30 presso il Tecnopolo di Reggio Emilia – Piazzale Europa, 1 – verranno presentati e discussi i risultati del progetto comunitario dimostrativo LIFE Plus AQUA, nel corso del convegno organizzato dal CRPA dal titolo “Il controllo dell’azoto nelle aziende agro-zootecniche”
Relatori provenienti da Olanda e Spagna si affiancheranno a quelli italiani in rappresentanza delle principali istituzioni attive nell’ambito della ricerca agricola e della protezione dell’ambiente per fare il punto sulle innovazioni già implementabili nella pratica quotidiana per ridurre l’inquinamento delle acque sotterranee e superficiali provocato dalla dispersione di nutrienti di origine agricola (azoto e fosforo), ottimizzando il loro utilizzo nelle aziende zootecniche.
Un convegno rivolto prima di tutto ad agricoltori e allevatori, perché esemplificativo delle possibilità messe a loro disposizione per introdurre fin da subito in azienda tecniche produttive in grado di ridurre l’impatto ambientale e molto spesso anche i costi di produzione.
Un’opportunità anche per chi, coinvolto o meno nell’attività agricola, voglia capire il ruolo dell’agricoltura nella tutela dell’ambiente.

Finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Programma Life Plus Ambiente, il progetto AQUA ha avuto lo scopo di dimostrare la possibilità di ridurre l’inquinamento delle acque sotterranee e superficiali provocato dalla dispersione di nutrienti di origine agricola (azoto e fosforo), ottimizzando il loro utilizzo nelle aziende zootecniche.
Caratteristica dei progetti Life è quella di avere come obiettivo la riduzione del divario tra ricerca e la pratica corrente, al fine di favorire l’introduzione su larga scala delle soluzioni innovative proposte per la tutela dell’ambiente.
Per questo il progetto AQUA ha realizzato, in tutte le regioni coinvolte, una serie di iniziative di divulgazione per promuovere l’adozione delle soluzioni proposte.
In totale, le attività divulgative/dimostrative sono state una sessantina: 8 tra corsi e seminari per tecnici, 11 giornate dimostrative per circa 500 agricoltori, 25 info days nelle scuole; 7 convegni, 3 partecipazioni alle più importanti fiere di settore con banco informativo e distribuzione di materiale, 6 conferenze stampa, 6 comunicati stampa, 10 articoli sulle principali riviste specializzate, 14 newsletter inviate a oltre 3.600 persone, 4 filmati.
Disponibile anche un sito internet all’indirizzo http://aqua.crpa.it in due lingue, italiano e inglese, per mantenere disponibili nel tempo tutte le informazioni riguardanti AQUA: partner, attività, informazioni sulle aziende dimostrative, documenti tecnici, articoli, newsletter, poster, filmati ecc.
Soggetti cofinanziatori del progetto triennale, coordinato dal CRPA S.p.A., sono stati le Regioni Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna, le aziende multiservizi IREN ed HerAmbiente, AGCO Italia. Hanno collaborato alla sua realizzazione i seguenti partner: Fondazione CRPA Studi e Ricerche, CRA, IPLA Piemonte, ERSAF Lombardia, Veneto Agricoltura ed ERSA Friuli Venezia Giulia.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.