Commercio: Coldiretti, crolla quello a dettaglio. Il 73% famiglie ha tagliato sprechi a tavola

spesaCrolla il commercio tradizionale al dettaglio e torna l’economia domestica con quasi tre famiglie su quattro (73%) che hanno tagliato gli sprechi a tavola, con il 45% che li ha ridotti mentre il 28% li ha addirittura annullati. Lo afferma la Coldiretti in occasione dei dati Istat sul commercio al dettaglio di febbraio. Tra chi ha tagliato gli sprechi, sottolinea la Coldiretti, l’80% fa la spesa in modo più oculato, il 37% guardando con più attenzione alla data di scadenza e il 26% riducendo le dosi acquistate, ma sono il 56% quelli che riutilizzano quello che avanza. Il risultato è che con il crollo storico della spesa sono cambiati la composizione del carrello e i luoghi di acquisto. In controtendenza con il calo generale delle vendite degli alimentari, salgono gli acquisti delle materie prime, dalla farina alle uova fino al miele. A cambiare sono anche i luoghi tradizionali della spesa con 15 milioni di italiani che nel 2013 hanno fatto la spesa nei mercati degli agricoltori (+25%), unica forma di distribuzione commerciale in crescita sostenuta nel tempo della crisi. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.