Commercio: Coldiretti, ripresa trainata da alimentare

Il carrello della spesa in un supermercato in una foto d'archivio.  ANSA / FRANCO SILVI

Il carrello della spesa in un supermercato in una foto d’archivio.
ANSA / FRANCO SILVI


“A trainare la ripresa del commercio al dettaglio è il comparto alimentare, che cresce nelle vendite in tutte le tipologie distributive, dai discount (+4,8%) alle piccole botteghe (+2%), ma anche negli ipermercati (+2,7%) e supermercati (+3,3%)”. E’ quanto emerge da un’analisi Coldiretti sulla base dei dati sul commercio al dettaglio dell’Istat relativi al febbraio 2016 rispetto allo stesso mese dello scorso anno. L’alimentare cresce complessivamente ad un tasso del 3,3%, che è superiore del 65% rispetto al non alimentare (+2%), ma la tendenza positiva è confermata, sottolinea la Coldiretti, dall’aumento del 1,1% del fatturato dell’industria alimentare e del 7,3% delle esportazioni di cibo e bevande alimentari, più del doppio della media generale a febbraio rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. L’incremento di spesa alimentare è il segno più tangibile della ripresa poiché, precisa la Coldiretti, è la seconda voce del budget familiare, dopo l’abitazione. L’auspicio di Coldiretti è che ora i risultati positivi nell’industria e nella distribuzione alimentare si trasferiscano anche al settore agricolo dove, conclude l’organizzazione, per molti prodotti vengono riconosciti compensi che non coprono neanche i costi di produzione, dal latte alla carne fino alla frutta e verdura.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.