Commissione Ue, proroga un anno misure sostegno ortofrutta

pesche 1La Commissione europea ha oggi formalmente prorogato di un anno – dal 30 giugno 2016 al 30 giugno 2017 – le misure di sostegno a favore del settore ortofrutticolo per alleviare gli effetti dell’embargo russo che continua a pesare negativamente sul settore. Per il commissario all’agricoltura Phil Hogan, l’impegno preso ”è una dimostrazione concreta di solidarietà da parte della Commissione europea con i produttori di frutta e verdura dell’Ue che hanno particolarmente sofferto del divieto russo. Dal momento che l’embargo é stato introdotto, la Commissione ha attuato una serie di azioni, riconoscimento la difficile situazione di mercato in cui si sono trovati i produttori”. Le misure consistono principalmente nel ritiro di prodotti per la distribuzione gratuita alle organizzazioni caritative e per ”altri scopi” (come l’alimentazione animale, il compostaggio, e distillazione). Si applicano a pomodori, carote, cavoli, peperoni, cavolfiori e broccoli, cetrioli e cetriolini, funghi, mele, pere, prugne, frutti di bosco, uva da tavola, kiwi, arance dolci, clementine, mandarini, limoni, pesche e nettarine , ciliegie e cachi. L’obiettivo é allentare le pressioni del mercato su frutta e verdura che precedentemente veniva esportata in Russia. Bruxelles farà conoscere i quantitativi di prodotti assegnati agli Stati membri e il sostegno massimo per prodotto e destinazione. Dall’inizio dell’embargo nell’agosto del 2014, le quantità di ortofrutticoli che hanno beneficiato delle misure eccezionali superano 1,13 milioni di tonnellate con un contributo Ue di quasi 280 milioni di euro. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.