Con “BenvenOlio” il Salento dà il benvenuto all’olio nuovo

In tre weekend, degustazioni, raccolta di olive, incontri e visite scolastiche. Coldiretti Lecce, Rep. Salentina e alcuni tra i migliori frantoi della penisola festeggiano l’extravergine, alimento principe della dieta mediterranea
Proposto da un mix curioso e originale, Coldiretti Lecce insieme agli studenti dell’Istituto Costa, “BenvenOlio” è un evento pensato appositamente per dare il benvenuto all’olio novello appena franto, una sorta di festa
dedicata all’oro verde, alimento principe della Dieta Mediterranea, in cui poter abbinare cultura del mangiar sano e crescita economica in uno dei comparti agricoli italiani più importanti.
Il nome completo dell’iniziativa è “BenvenOlio – diamo il benvenuto all’Olio Nuovo” e avrà luogo nella penisola salentina in tre fine settimana successivi, a cavallo tra la fine di ottobre e l’inizio di novembre, precisamente il 29 e 30 ottobre, il 5 e 6 novembre ed il 12 e 13 novembre 2011. I protagonisti dell’iniziativa sono alcuni tra i migliori frantoi del Salento , produttori di un olio pregiato e di gran qualità. Un programma ricco e diversificato che prevede alcune iniziative organizzate specificatamente dalle singole aziende agricole e altre, invece, comuni a tutti i frantoi partecipanti. mTra le prime merita sicuramente menzione l’iniziativa denominata “Andiamo a raccogliere …le olive” messa a punto dalla Masseria Stali di Caprarica (Le) e destinata alle famiglie, in cui, genitori e figli insieme, si recheranno negli uliveti a raccogliere fisicamente i frutti per poi tornare in frantoio, versare il raccolto negli appositi raccoglitori, assistere alla spremitura e alla produzione del prezioso alimento e, infine, a mo’ di ricompensa per il lavoro svolto, ricevere in omaggio una bottiglia di olio
novello da portare a casa. L’Oleificio sociale Sant’Anna di Vernole (Le) proporrà invece degli itinerari guidati e formativi che avranno luogo, oltre che presso il proprio frantoio, presso anche una masseria casearia, con la
produzione in diretta di formaggi locali, un antico frantoio ipogeo e tra gli ulivi secolari del proprio territorio.Tra le seconde, ossia tra le iniziative comuni a tutte le aziende agricole, la più importante è “A scuola di Olio” rivolta agli scolari e agli studenti di scuola elementare e media. Ogni sabato mattina, infatti, i frantoi apriranno i loro portoni alle scolaresche del territorio per mostrare loro gli strumenti e le tecniche di lavorazione delle olive nonché per metterli al corrente di tutte le proprietà organolettiche e salutari dell’olio extravergine d’oliva.
Vi è poi una grande convenienza per tutti i turisti che volessero approfittare di questo periodo del ponte di Ognissanti per partecipare a “BenvenOlio” e per visitare Lecce ed il Salento. Infatti tra il 27 ottobre
ed il 6 novembre vige in tutta la penisola la “Formula 30-20-10” secondo cui si può dormire con 30 euro, mangiare con 20 ed acquistare prodotti tipici dell’enogastronomia e dell’artigianato locale con 10 euro.
Si diceva in apertura che ad ideare e a promuovere “BenvenOlio” è
l’originale collaborazione tra Coldiretti Lecce, rappresentata dal
presidente ing. Pantaleo Piccinno, e gli studenti dell’Istituto Tecnico
“Costa” di Lecce, animatori del movimento denominato “Repubblica Salentina”
il quale, a dispetto di ciò che potrebbe far pensare il nome, non ha né
interessi politici né velleità separatiste, ma è invece una “res publica”
ossia un “qualcosa per il bene della collettività”. In questi ultimi cinque
anni (tanti sono gli anni di vita del movimento), gli studenti di Repubblica
Salentina hanno ideato e realizzato una miriade infinita di iniziative che
hanno contribuito, probabilmente, non poco alla diffusione della conoscenza
del territorio e alla crescita del turismo e dell’appeal del Salento.
Alcuni riferimenti utili:
Sito dell’evento “BenvenOlio”: www.BenvenOlio.it
Sito di Rep. Salentina: www.repubblicasalentina.it

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.