Con “Frutta Snack” i distributori di spremuta nelle scuole

distributoire spremuta Continua con successo a Forlì-Cesena il progetto “Frutta Snack” divenuto esperienza pilota nazionale adottata dai Ministeri dell’Istruzione e della Salute.
In questo anno scolastico il progetto vede nel territorio provinciale l’adesione di 18 scuole secondarie e si arricchisce di una nuova sperimentazione: un distributore automatico di spremuta fresca di arancia, che affianca i distributori “Frutta Snack”. Una proposta accolta con favore da dirigenti scolastici e insegnanti, che l’hanno adottata in ben 14 scuole.
L’iniziativa è realizzata in collaborazione con la società “E’Qui” e Orangexpress di Catania, associata al Consorzio Arancia Rossa di Sicilia, fornitrice di prodotto e logistica, che si è dotata di una base operativa in Romagna, a Cesenatico.
Una proposta che amplia l’offerta di prodotti salutari finora offerti, dalle vaschette di frutta biologica pronta all’uso, alla passata di frutta, alla frutta secca, agli yogurt da bere alla frutta. La spremuta di arancia rappresenta un modo semplice e gustoso per fare incetta di vitamina C – e altre sostanze antiossidanti quali flavonoidi e antociani – e meglio raggiungere le 5 porzioni al giorno, consigliate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, per mantenersi in salute.
Il distributore automatico fornito alle scuole prepara spremuta fresca d’arancia a vista del consumatore, all’istante. Viene rifornito giornalmente con 35 Kg di arance ed è in grado di erogare oltre 70 bicchieri di spremuta, ottenuta spremendo circa mezzo kilogrammo di arance, corrispondenti da 2 a 4 frutti, a seconda del peso dei singoli frutti. Le arance sono tenute refrigerate, per garantire una migliore conservazione, e il costo promozionale per le scuole è di 1,30 € a spremuta, per le altre utenze il costo è di 1,50 euro.
Da dicembre a maggio le arance godono della certificazione “Arancia Rossa di Sicilia IGP” (Indicazione Geografica Protetta). Ed è proprio questo il periodo in cui il prodotto esprime al meglio le proprie caratteristiche organolettiche.
E veniamo ai primi risultati della sperimentazione: gli studenti stanno dimostrando di gradire questo prodotto, con un consumo addirittura superiore alla macedonia di frutta pronta all’uso. Le uniche lagnanze riguardano il costo, ritenuto dalla maggior parte degli studenti, troppo elevato. Una rimostranza che accomuna tutti i prodotti freschi, a elevato contenuto di servizio. E qui sta la sfida per educatori, produttori, genitori, media: far capire ai ragazzi che occorre dare un giusto prezzo al cibo, che un prodotto fresco non può avere lo stesso prezzo di una bibita gasata o una merendina, che si conserva per diversi mesi, se non addirittura anni!

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.