Con la margherita italiana fiorisce la ricerca Airc

Iachetti_AIRC.Margherita_345x440Per sostenere la ricerca oncologica e la produzione di fiori Made in Italy, arriva anche a Modena la prima margherita solidale italiana al 100 per cento grazie alla collaborazione tra AIRC (Associazione Italiana Ricerca sul Cancro) e FAI (Filiera Agricola Italiana – Coldiretti) che la metteranno in vendita nei Centri Giardinaggio dell’AICG (Associazione italiana centri di giardinaggio) che aderiscono all’iniziativa. Nella provincia modenese, le margherite saranno in vendita nel Garden Vivai Morselli di Medolla, in via Statale, 125.
La margherita Italiana, prodotta secondo il disciplinare redatto dall’Istituto Regionale della Floricoltura di Sanremo, sotto il controllo della Filiera Agricola Italiana e dei tecnici della Coldiretti, sarà venduta fino al 15 giugno al prezzo di 4,5 euro, di cui 1,5 euro evoluti ad AIRC grazie allo sconto etico praticato.
“L’iniziativa è importante – sottolinea il Direttore di Coldiretti Modena, Antonio Maria Ciri – poiché si sostiene la ricerca contro i tumori, dando così anche un aiuto concreto affinché tanti giovani ricercatori italiani trovino un giusto spazio nel nostro Paese e si tutela per la prima volta in un difficile momento di crisi una produzione Made in Italy al 100 per 100, dalla selezione delle varietà, alla produzione del seme, fino alla coltivazione della pianta, come mai era avvenuto nel passato per iniziative simili.
AIRC – ricorda Coldiretti – è impegnata da quasi 50 anni a rendere il cancro sempre più curabile. Sostiene progetti scientifici innovativi grazie a una raccolta fondi trasparente e costante, diffonde l’informazione scientifica e promuove la cultura della prevenzione. FAI (Firmato agricoltori italiani) è il marchio valoriale promosso dalla Coldiretti per garantire in Italia e all’estero tutti quei prodotti provenienti al 100 per 100 dai campi e dagli allevamenti italiani che rispettano l’etica nei processi produttivi e assicurano, per contratto, una equa ripartizione del valore tra i vari attori della filiera.
In occasione dell’iniziativa benefica – ricorda Coldiretti – sarà possibile trovare margherite di diversa varietà con colori che vanno dal bianco al salmone, dal rosso al rosa non OGM, selezionate da ricercatori italiani in Italia. Ogni pianta venduta sarà identificata da un’etichetta con il logo della Associazione Centri di Giardinaggio, della Associazione Italiana Ricerca sul Cancro e della Filiera Agricola Italiana con uno slogan “La Ricerca per la Ricerca”. Testimonial è Enzo Iacchetti l’attore, il comico, il conduttore televisivo e il cantante che ha voluto dimostrare la sua partecipazione a questa iniziativa e il suo amore per l’Italia ed i suoi fiori.
Il settore ortoflorovivaistico è un comparto che in provincia di Modena rappresenta, secondo i dati dell’ultimo censimento, 148 aziende per una superficie agricola utilizzata di quasi 700 ettari e 95.800 giornate di lavoro per anno. Oltre a ciò, il florovivaismo alimenta un fortissimo indotto, con lo sviluppo di fattori di produzione, macchine, strutture, distribuzione, logistica, pubblicità, progettazione, assistenza tecnica, manutenzione ed altro ancora.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.