Concorso “Acqua e territorio”: il termine scade il 15 ottobre

Si avvia a conclusione la raccolta degli elaborati per l’edizione 2010 del Concorso regionale per le scuole “Acqua e territorio”, organizzato dalle bonifiche dell’Emilia Romagna. Il tema dell’edizione 2010, “Anche d’estate… per l’acqua che scende o che sale c’è sempre un canale”, sta suscitando grande interesse tra le scuole elementari e medie ricadenti nel comprensorio di Burana, sempre più sensibili ai temi legati all’ambiente. Sono gli ultimi giorni per la consegna dei materiali: gli elaborati dovranno essere inviati da parte degli Istituti scolastici entro il 15 ottobre 2010 al Consorzio della Bonifica Burana in Corso Vittorio Emanuele II, 107 a Modena (o per e-mail a segreteria@consorzioburana.it indicando tutti i contatti della classe). Il bando di concorso e le modalità di presentazione sono stati inviati alle scuole nei giorni scorsi, ma sono comunque scaricabili sul sito del Burana www.consorzioburana.it . Chi, invece, volesse consultare i materiali relativi alle precedenti edizioni del Concorso, può andare sul sito web di Urber www.urber.it alla pagina http://www.urber.it/focus-archivio. Possono partecipare le classi, così come i singoli alunni, nelle due sezioni di concorso totalmente rinnovate rispetto alle altre edizioni: la prima, riservata alle scuole primarie, è dedicata alle produzioni fotografiche (una fotografia in formato digitale ad alta risoluzione), la seconda, relativa alle produzioni video (un video digitale della durata di 60 secondi), è riservata alle scuole secondarie di I grado. Il tema? Naturalmente l’acqua, il suo ruolo nell’ambiente e per la vita dell’uomo. Saranno effettuate due selezioni: la prima, per comprensorio, a cura del Consorzio di bonifica competente per territorio, e la seconda su scala regionale a cura di URBER – Unione Regionale Bonifiche Emilia-Romagna. Le 2 classi vincitrici della selezione regionale riceveranno un premio di 800€ ciascuna, mentre i 2 alunni vincitori della selezione regionale saranno premiati con una fotocamera digitale ciascuno. Ai vincitori verrà messo a disposizione un mezzo di trasporto per raggiungere la sede di premiazione, che si terrà il giorno 15 dicembre 2010 in luogo da definirsi. Il Presidente del Consorzio di Burana, Mario Girolami, afferma: “gli alunni che hanno concorso nelle due edizioni precedenti dopo aver partecipato alle nostre lezioni propedeutiche e grazie al coinvolgimento creato dalle insegnanti, si sono dimostrati molto attenti ed estremamente originali, tanto da meritarsi, in entrambe le edizioni, un premio a livello regionale da 1.000 €, che per una classe sono una bella somma… Anche se, al di là del risultato, per noi già trasmettere ai ragazzi il significato del nostro operato è l’obiettivo più importante.”

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.