Confagri: greggi nella morsa del gelo. In quattro regioni persi 200 mila litri di latte


“Anche le pecore, a causa del freddo, e dell’alimentazione (che è fatta di foraggi, mangimi, paglia e non erbai freschi) stanno producendo meno latte. Nelle quattro regioni del Centro Italia (Toscana, Lazio, Umbria e Abruzzo) i pastori hanno dovuto portare le greggi al riparo in stalle, spesso in ricoveri di fortuna. E si calcola già un calo della produzione di 200 mila litri di latte”. Lo sottolinea Confagricoltura in relazione all’impatto del maltempo sugli allevamenti zootecnici.
Per le galline, invece, c’è il problema che, in presenza di acqua gelata, smettono di produrre uova – fa presente Confagricoltura -. C’è un impegno incessante degli avicoltori a sgelare le tubazioni, in modo da permettere agli animali di bere. Circa il 3-4% delle uova raccolte gelano. Comunque i macchinari (“crack detector”) evidenziano le uova compromesse e le escludono dalla catena.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.