Confagri: l’Italia si candidi per norme sulla sostenibilità


“Il nostro Paese potrebbe avere una posizione di leadership a livello europeo sulle norme sostenibili per la viticoltura”. Lo ha detto il presidente della Confagricoltura Mario Guidi, intervenuto a Montefalco, al convegno ‘The new green devolution’, ricordando come in Italia la paesaggio viticolo sia generalmente preservato e valorizzato, ma anche aiutato da un clima che riesce a contenere le fitopatie. Secondo Confagri, i due strumenti fondamentali per realizzare in Italia un sistema di vitivinicoltura sostenibile all’avanguardia sono la formazione e la creazione di una rete regionale o nazionale che favoriscano lo scambio di informazione e protocolli. Guidi ha anche ricordato che l’Organizzazione internazionale della vite e del vino (Oiv) ha già approvato linee guida per la vitivinicoltura sostenibile, definendone vari obiettivi: produrre uve e vini che rispondano alla domanda di sicurezza; proteggere la salute di consumatori e produttori; limitare gli impatti ambientali; privilegiare i processi di regolazione naturale e una vitivinicoltura sostenibile; mantenere la biodiversità degli ecosistemi; limitare l’uso dell’energia; gestire i rifiuti e preservare e valorizzare il paesaggio.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.