Confagri: massimo rigore per combattere le frodi

“Proprio quando l’Italia dell’olio é alle prese con una grave crisi e i prezzi sono crollati a livello di 10 anni fa arrivano anche le truffe!”. Così la Confagricoltura sul sequestro da parte dei Nas di Firenze di 5 tonnellate di olio extra vergine sofisticato. Nell’elogiare l’operato dei carabinieri, l’associazione sottolinea la necessità di “usare il massimo rigore nella repressione di tutti i fenomeni di sofisticazione e truffa che provocano enormi danni d’immagine ed economici ai veri produttori di olio extravergine”. Inoltre “occorrono scelte decise e incisive. Nonostante l’immagine di cui gode il prodotto made in Italy per la sua alta qualità, la produzione della Penisola scivola sugli alti costi e non riesce a raccogliere la sfida della competitività – osserva Confagricoltura ricordando gli oltre 100 mila addetti del settore – La cultura dell’olio di oliva, le campagne promozionali non compensano l’aumento dell’offerta e apportano poco beneficio”. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.