Confagri punta sull’agribusiness. Vecchioni: “la Gdo mostra interesse”

Confagricoltura propone la sua ricetta anti-crisi e lancia sul mercato ‘Futuro Fertile’, societa’ dedicata all’agribusiness che fungera’ da centrale di acquisto e distributiva per il settore, con l’obiettivo di aggregare aziende e attivare in due anni un giro d’affari di 500 milioni di euro. Lo annuncia il presidente di Confagricoltura, Federico Vecchioni, in apertura del Forum organizzato a Taormina sulle prospettive dell’agricoltura del Terzo Millennio. ”L’obiettivo identificato nel business plan societario – sottolinea Vecchioni – e’ di prevedere un risparmio sul costo d’acquisto dei mezzi tecnici (agrofarmaci e fertilizzanti) di almeno il 20% e favorire contestualmente il collocamento delle produzioni delle imprese agricole. In questa fase di avvio ci concentreremo su due filiere, quella dei cereali e quella dell’olio di oliva”. ”La nostra societa’ e’ aperta a tutti i protagonisti del mondo economico – sottolinea Vecchioni – Con le banche abbiamo gia’ attivato un discorso sulle linee di credito relative a questo nuovo progetto economico-commerciale, oltre ad avere preso contatti con i protagonisti dell’industria alimentare. Se riusciremo nell’intento di garantire piu’ reddito agli agricoltori, ci saranno naturalmente ricadute positive anche sui prezzi pagati dai consumatori”.
E quancosa sembra già muoversi nel mondo della grande distribuzione. ”Conad ha dimostrato interesse all’iniziativa – osserva Vecchioni – e lo stesso ha fatto Federdistribuzione. A questo aggiungo anche che il mondo cooperativo, che e’ distribuzione, e’ per noi alleato significativo soprattutto nelle forme che vedono nell’aggregazione un punto per fare migliore logistica e distribuzione al dettaglio, che non necessariamente deve essere vissuta in antitesi alla grande distribuzione”. Vecchioni ha ribadito che il lancio della nuova centrale per gli acquisti e la commercializzazione si inquadra nella volonta’ di creare una rete di imprese ‘di servizio e al servizio’ dell’impresa agricola con cui vincere la sfida sui mercati interni ed esteri, contribuendo alla creazione di ”una nuova stagione di rapporti” tra i vari soggetti del mondo agricolo. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.