Confagri: strategie sinergiche tra Italia ed Israele


L’agricoltura italiana guarda con “grande favore” la possibilità di realizzare sinergie agro-tecnologiche con partner israeliani. Lo ha sottolineato Giandomenico Consalvo, componente della Giunta di Confagricoltura con la delega per l’Internazionalizzazione, intervenendo al seminario bilaterale Israele-Italia, organizzato dall’Ambasciata d’Italia, in occasione del salone fieristico internazionale “Agritech”, che si è chiuso oggi a Tel Aviv. “La ricerca israeliana in agricoltura – ha proseguito – è focalizzata a dare risposte su temi che stanno particolarmente a cuore anche agli agricoltori italiani. In Israele – ha sottolineato – sono stati capaci di trasformare i punti deboli in punti di forza: malgrado la limitata superficie coltivabile, ubicata ai confini con il deserto, il clima arido e le scarse risorse idriche, questo Paese è stato in grado di sviluppare un’agricoltura all’avanguardia”. I successi della ricerca applicata sono stati evidenziati nel corso della visita promossa dall’Ambasciata d’Israele in Italia al “Volcani Center”, l’Istituto governativo di ricerca per l’agricoltura. Sono intervenuti, insieme all’ambasciatore Luigi Mattiolo, anche il ministro israeliano all’Agricoltura, Orit Noked, e il sottosegretario italiano di via XX Settembre, Franco Braga. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.