Confagri, terreni in affitto +70% in 13 anni

agricoltura generica3In 13 anni è aumentata del 70% la superficie agricola utilizzata (Sau) dei terreni in affitto, passando dai 3 milioni di ettari del 2000 agli attuali 5,2 milioni. E’ uno dei dati emersi in un convegno organizzato dalla Federazione Nazionale della Proprietà Fondiaria che si è tenuto nella sede di Confagricoltura, che ha precisato come l’affitto sia molto diffuso in tutta Europa, permettendo dimensioni medie aziendali più significative. Secondo i dati Istat 2013 la superficie agricola utilizzata a livello nazionale non condotta direttamente è di oltre 5,2 milioni di ettari pari al 42,1% della Sau totale. In alcune Regioni i dati sull’affitto assumono una valenza ancora maggiore rispetto alla media nazionale, come in Lombardia dove rappresenta il 65% di quella totale regionale; altro dato significativo si riscontra in Piemonte dove la superficie in affitto è del 62%. Due Regioni dove la Sau in affitto è ampiamente superiore a quella della proprietà diretto coltivatrice e così la dimensione media aziendale: 19 ettari in Lombardia e 16 in Piemonte. Questo contro una media nazionale di 8,4 ettari. Il presidente di Confagricoltura ha evidenziato l’importanza del ruolo dei proprietari concedenti la terra in affitto. ”Per la costruzione e lo sviluppo di questo Paese – ha detto Mario Guidi – non ci deve essere contrapposizione tra proprietari ed affittuari, anzi deve essere sviluppato il rapporto tra loro perché solo così potremmo avere delle aziende competitive che possono disporre di adeguate superfici in affitto”. Infine il presidente della Federazione Giuseppe Visconti ha precisato che ”l’affitto è uno strumento per aprire la via dell’agricoltura ai giovani e per consentire alle famiglie di mantenere la proprietà, garantendo l’unitarietà della gestione senza smembrare le imprese”.(ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.