Confagri: Vecchioni, le imprese vogliono decidere in libertà


”Gli imprenditori agricoli vogliono poter basare il loro futuro su scelte libere, lontane da ideologie e preconcetti. Vogliono poter disporre di una innovazione che ha radici nella tradizione e nella sua continuita’ di lavoro ed amore per cio’ che si produce”. Cosi’ il presidente nazionale di Confagricoltura, Federico Vecchioni, intervenuto all’assemblea dell’organizzazione a Parma. ”Confagricoltura – ha spiegato – ritiene essenziale traghettare definitivamente il settore agricolo e le sue specificita’, che vanno preservate, in un dibattito economico piu’ ampio da cui far scaturire scelte di politica nazionale funzionali alla crescita”. Tra le linee guida della ‘nuova’ agricoltura, Vecchioni ha indicato ”cultura d’impresa, sviluppo del valore nella filiera, innovazione e ricerca”.
Sui primi due temi – ricorda una nota di Confagri – il presidente ha avuto nei giorni scorsi un incontro con il presidente di Federdistribuzione, Paolo Barberini, per individuare un percorso comune indirizzato a valorizzare la filiera alimentare nazionale. Si e’ deciso di agire insieme sui tavoli istituzionali per diffondere cultura d’impresa e far si’ che i provvedimenti normativi siano orientati verso la ricerca di maggiore efficienza di sistema e di semplificazioni burocratiche e amministrative. Contemporaneamente verranno promossi incontri tra le imprese della distribuzione e gli operatori delle filiere per facilitare le relazioni tra aziende e favorire gli scambi commerciali. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.