Confagricoltura e Milano Expo 2015 insieme contro la fame nel mondo

È stato siglato il protocollo d’intesa tra Confagricoltura ed Expo 2015 S.p.a. a sottoscriverlo sono stati Letizia Moratti, sindaco di Milano e Commissario straordinario del Governo per Expo Milano 2015, Italia, Giuseppe Sala, amministratore delegato di Expo 2015 S.p.a., Federico Vecchioni, presidente di Confagricoltura rappresentato dal vicepresidente Mario Vigo.L’accordo prevede l’avvio di un tavolo di coordinamento per un sistema di collaborazione tra Expo 2015 e Confagricoltura, attivare collegamenti tra le iniziative italiane nel mondo, accordi con Paesi esteri e la definizione di progetti con partnership nazionali e internazionali. “Grazie ad accordi come quello sottoscritto oggi – ha commentato Letizia Moratti – l’agricoltura del Milanese è destinata a essere uno degli assi portanti dei progetti di cooperazione per raggiungere l’obiettivo di sradicare la fame e la povertà nel mondo: un impegno preciso di Expo Milano 2015. Confagricoltura è un soggetto di primo piano per la riuscita e il successo dell’Esposizione Universale di Milano. Il punto centrale dell’intesa è la creazione di un tavolo di lavoro congiunto per una sempre più stretta collaborazione che renda Milano un vero laboratorio di agricoltura moderna, intensiva, diversificata e rispettosa dell’ambiente”.Nel quadro dell’intesa Confagricoltura intende dar vita ad una serie di progetti agricoli ed agroindustriali da mettere a disposizione delle strutture di Expo 2015, ad iniziare dal ‘Progetto Latte’, che già da tempo si sta costruendo in partnership con realtà di vari Paesi del mondo.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.