Confagricoltura interviene su olio e Parmalat

“Ai produttori di latte italiani occorrono acquirenti affidabili”. Lo ha ribadito la Giunta di Confagricoltura, riunita a Verona, che ha discusso anche della questione Parmalat-Lactalis e delle ultime vicende che vedono protagonista il gruppo di Collecchio. “Attendiamo l’esito della prossima assemblea – ha commentato il presidente di Confagricoltura Mario Guidi – ma al tempo stesso vigiliamo sugli orientamenti delle istituzioni nazionali ed europee, nonché delle Autorità di mercato, affinché ogni operazione finanziaria in fieri non arrechi pregiudizio al sistema del latte italiano e ne valorizzi invece la produzione.” “Riteniamo che questo sistema, organizzato e non, possa e debba comunque avere un ruolo da protagonista in questa vicenda – ha proseguito Mario Guidi – e, nel breve tempo ancora a disposizione, non rimanere mero spettatore di quanto sta accadendo e tentare in ogni modo di essere della partita. Ne va del futuro dei nostri allevamenti, che tanto contano in termini economici ed occupazionali per la crescita e lo sviluppo del Paese”. La Giunta di Confagricoltura riunita a Verona per fare il punto sulle politiche del settore olivicolo, rilancia la necessità di un forte spirito di coesione della filiera. “Ciò che occorre al settore – ribadisce il presidente Mario Guidi – è una rivitalizzazione dei rapporti tra le rappresentanze, per chiedere con forza e da subito la conferma delle risorse comunitarie definite in occasione della modifica delle norme per il settore olivicolo in sede europea”. Tali risorse – ad avviso di Confagricoltura – sono indispensabili per avviare politiche di ristrutturazione della nostra olivicoltura, che la rendano sempre più competitiva rispetto ai nostri concorrenti. “La qualità del nostro prodotto – aggiunge Guidi – è riconosciuta in tutto il mondo; occorre adesso mettere in piedi misure per valorizzarlo in termini di prezzo. Abbiamo fatto molto in termini di aggregazione dei produttori, ora dobbiamo lavorare per aggregare il prodotto”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.