Confeuro: contrari ai finanziamenti per i consorzi di bonifica

L’approvazione da parte del Ministero delle Politiche Agricole del finanziamento di ex Agensud per i Consorzi di bonifica in alcune provincie siciliane – dichiara il Presidente Nazionale della Confeuro Rocco Tiso – trova assolutamente in disaccordo la nostra Confederazione, estremamente critica nei confronti dei Consorzi e di come questi vengono amministrati.
Non è, come si vuole far credere, una direttiva atta a ridurre il gap infrastrutturale che divide l’agricoltura del nord da quella del sud, ma – continua Tiso – solo un altro modo di indirizzare sul percorso sbagliato il denaro pubblico e riproporre il solito cliché italiano di finanziamenti erogati a strutture inefficienti e passatiste.
I Consorzi di bonifica – aggiunge Tiso – rappresentano oggi solo un sistema ulteriore di tassazione che si abbatte sui produttori del settore. Sono strutture grandi, per niente connesse con il territorio e con i problemi che affliggono i nostri agricoltori.
Le conseguenze di anni di mala gestione delle bonifiche sono quelle che abbiamo davanti agli occhi. Dobbiamo necessariamente – conclude Tiso – puntare sulla modernità, attuare interventi mirati che siano di tutela nei confronti del territorio e di reale aiuto per i produttori, anche passando attraverso l’abbattimento delle tasse di bonifica.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.