Confeuro: necessario investire nella ricerca per rinnovare l’agricoltura

La Regione Emilia Romagna ha stanziato 4 milioni di euro di risorse aggiuntive per la ricerca in agricoltura, che andranno a finanziare progetti della misura 124 del programma regionale di sviluppo rurale 2007-2013 (Psr) “Cooperazione per lo sviluppo di nuovi prodotti, processi e tecnologie nel settore agricolo, alimentare e forestale”.
Questa decisione – dichiara il presidente nazionale della Confeuro Rocco Tiso – appare come un segnale molto positivo per il settore agroalimentare, poiché proprio durante le fasi recessive è giusto, oltre che necessario, investire in maniera convinta nella ricerca, per acquisire nuovi strumenti di analisi e documentazione, utili per vagliare nuove istanze di rinnovamento.
Progetti così importanti – sostiene Tiso – rivelano quanto, all’interno dell’indotto, sia essenziale la spinta verso il cambiamento e soprattutto palesano una decisa intenzione, da parte di tutti gli operatori, nel cercare soluzioni innovative e all’avanguardia, al fine di uscire dalla crisi economica che sta vessando in maniera sempre più consistente il mondo agricolo.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.