Coniglicoltura: domani in Veneto incontro sulla crisi


Variabilità dei prezzi, stagionalità della domanda, ciclicità delle produzioni, evoluzione continua delle norme su qualità, sicurezza alimentare e benessere animale, polverizzazione della struttura produttiva. Sono queste alcune delle cause che hanno spinto verso una profonda crisi il settore della coniglicoltura, nonostante l’Italia sia il secondo produttore mondiale dopo la Cina. Un settore storico per l’allevamento, visto che tra l’altro il coniglio è da sempre presente tra gli animali da cortile della tradizione contadina, che soffre però da un grave problema di redditività. Domani in Veneto, regione leader nel nostro Paese, verrà presentato in anteprima il Piano Cunicolo Nazionale e saranno affrontate le prospettive dell’allevamento del coniglio del NordEst. L’incontro si svolgerà a Legnaro (PD) e vedrà la partecipazione di rappresentanti della regione, del ministero e delle organizzazioni di settore.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.